08/02/2019 09:36

Piedi nella terra
mani nel colore

Arte e disabilità, un binomio da cui nasce la mostra «Piedi nella terra Mani nel colore» che riunisce i dipinti realizzati dagli artisti disabili dei Centri Diurni Primavera e Ca’ Vignal gestiti dalla Cooperativa Sociale Cercate in convenzione con l’Azienda USL 9. La mostra, organizzata con la 1° Circoscrizione Centro Storico, sarà inaugurata Sabato 9 febbraio alle ore 11.00 in Sala Birolli, in via Macello 17 a Verona e resterà aperta fino al 20 febbraio. Gli ospiti dei Centri diurni Primavera e Ca’ Vignal hanno collaborato per realizzare una comune progettualità attraverso lo strumento della pittura che rappresenta un mezzo di comunicazione ed espressione. Si è lasciato molto spazio alla libertà: davanti alla tela ogni artista ha potuto esprimersi raccontando la propria visione del mondo, scegliendo colori, tecniche e soggetti. Oltre a ciò, si è costruito un percorso lavorando sull’albero che simbolicamente rappresenta da un lato la connessione tra il cielo e la terra in intimo scambio e dall’altra il processo di crescita ed evoluzione personale che caratterizza l’essere umano. «Ringraziamo Enti, Associazioni e privati che a vario titolo hanno collaborato e sostenuto con entusiasmo impareggiabile la realizzazione di questo progetto», precisa Fausto Mazzi, presidente della Cooperativa Sociale Cercate.