08/02/2019 10:19

Figli maltrattati, 7 anni
di condanna ai genitori

La vita era diventata un incubo. Maltrattati, offesi e sottoposti a violenze psicologiche e fisiche per molti anni. Due genitori veronesi (lui imprenditore, lei insegnante) avevano reso la vita impossibile ai tre figli.

Così il giudice ha condannato la coppia a 7 anni di carcere: 5 per il padre e 2 per la madre, che ha beneficiato della condizionale. Accuse shock quelle mosse dai figli: in alcuni casi i genitori avrebbero stretto al collo e sbattuto la testa contro il muro ai tre fratellini (due maschi e una femmina), colpendoli anche con calci e provocando ad uno dei tre una crisi epilettica.

Il più piccolo veniva picchiato quando prendeva brutti voti a scuola mentre gli altri due erano stati ostacolati nei loro percorsi di studio. Sul padre pesa anche l'accusa di atti sessuali in presenza di uno dei figli.