08/02/2019 10:33

Arrestato per droga,
si uccide in cella

Nuovo suicidio nel carcere di Montorio. Un detenuto nigeriano di 40 anni si è ucciso, impiccandosi nella sua cella a Montorio. L’africano era in carcere da gennaio e aveva già tentato il suicidio dopo l'arresto avvenuto a gennaio.

L'uomo, un profugo richiedente asilo alla Questura di Catanzaro, era finito in carcere perchè si era prestato ad uno scambio di droga (20 chili di eroina): era stato bloccato dalla Polizia in un'area di sosta dell'A4 insieme ad un camionista olandese.

Sempre nel carcere di Montorio, un altro detenuto magrebino è stato portato in codice rosso all'ospedale per aver ingerito pile e lamette. Infine, un cittadino nordafricano ha minacciato il personale di Polizia Penitenziaria addetto ai controlli con una lametta, e ha sferrato un pugno in faccia a uno di essi, dichiarato guaribile in 15 giorni dal pronto soccorso.