12/04/2019 17:26

Ubriaco e ladra,
carabinieri in azione

Doppio arresto per la Compagnia di Villafranca di Verona giovedì pomeriggio. Il primo è stato eseguito ad Isola della Scala, in seguito ad un intervento effettuato al supermercato Iperfamila, dove era stata individuata una 22enne romena romena, ritenuta responsabile del reato di furto aggravato. Infatti la giovane era stata sorpresa oltre le casse, dopo aver asportato numerosi prodotti per un valore di circa 150 euro. Dopo le formalità di rito, è stata trattenuta nelle camere di sicurezza della Compagnia, in attesa del rito direttissimo.

Il secondo arresto è avvenuto ad opera dei Carabinieri di Castel d'Azzano che, durante il servizio perlustrativo, su segnalazione della Centrale Operativa, sono prontamente intervenuti al bar "Al leone" (a Vigasio), poiché era stato segnalato un cittadino italiano 42enne, in evidente stato di ebbrezza alcolica, che disturbava i clienti del locale. I militari dell'Arma hanno tentato più volte di calmarlo, cercando una mediazione, ma l'uomo ha continuato ad arrecare disturbo, inveendo anche nei loro confronti, finché non ha iniziato ad opporre una viva resistenza. I Carabinieri, nel tentativo di ammanettarlo, sono stati colpiti più volte, tanto da richiedere anche l'ausilio di un'ulteriore pattuglia per bloccarlo definitivamente. Al termine di queste fasi concitate, sia l'uomo che i militari hanno riportato lievi lesioni, per cui hanno richiesto l'intervento dei sanitari del Pronto Soccorso di Villafranca.

Al termine degli atti di rito l'uomo è stato dichiarato in stato arresto per i reati di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, ed è finito ai domiciliari.