13/05/2019 17:10

Amia potenzia i
servizi a Villafranca

Il Comune di Villafranca di Verona ha iniziato un percorso virtuoso per ottimizzare la raccolta differenziata e migliorare il servizio complessivo. Si tratta di più azioni che vengono messe in campo e concordate con AMIA per garantire un miglior servizio al cittadino e mantenere un'elevata qualità della raccolta differenziata (GUARDA SERVIZIO TV).

Questo ultimo aspetto costituisce la nuova frontiera per la raccolta dei rifiuti in quanto la riciclabilità dei materiali dipende fortemente dall'assenza di frazioni estranee. Con la collaborazione degli operatori vengono monitorati i conferimenti da parte delle utenze, per un continuo insegnamento e miglioramento dei materiali raccolti.

“Per questa azione AMIA ci supporta con personale attento e motivato a cui va il nostro ringraziamento - ha dichiarato il sindaco Roberto Luca Dall’Oca - L'invito alla cittadinanza è di attenersi con attenzione alle indicazioni del calendario e separare scrupolosamente i rifiuti. Tra queste azioni che l'Amministrazione sta concretizzando, si inseriscono, grazie alla risposta positiva e alla preziosa collaborazione di AMIA, il cambio delle campane del vetro e la sostituzione dei mezzi degli operatori delle pulizie manuali che, d'ora in poi, saranno alimentati a metano, per una migliore sostenibilità del servizio".

“La nostra società gestisce il servizio di raccolta rifiuti e pulizia delle strade a Villafranca da ormai una ventina d’anni - ha affermato il presidente Amia, Bruno Tacchella - rapportandosi sempre quotidianamente e con attenzione con l’amministrazione. Proprio in quest’ottica, ascoltando le esigenze della collettività e del Comune, abbiamo deciso di avviare questo percorso di potenziamento e riammodernamento del servizio. Le 30 nuove campane di vetro, grazie alle loro caratteristiche forme ed ai materiali, garantiranno una maggiore tutela della pulizia e dell’igiene, impedendo inutili e fastidiose fuoriuscite dei rifiuti. Doteremo infine le squadre che operano nel territorio villafranchese di nuovi mezzi che oltre ad essere più moderni, agili e performanti, essendo alimentati a metano permetteranno una sensibile diminuzione dei consumi ed una maggiore tutela ambientale”.



Guarda anche: