14/05/2019 15:45

Demolito lo storico
Lido a Torri Del Benaco

E’ stato avviato l’abbattimento dello storico Lido di Torri costruito negli anni ’50 e da tempo inutilizzato. Un intervento su un’area di circa 400 metri quadrati costato al Comune 120 mila euro che permetterà di riqualificare la parte Sud di Torri (GUARDA SERVIZIO TV). Soddisfatto il sindaco Stefano Nicotra: “Siamo orgogliosi. Basti pensare che la prima richiesta di abbattimento era stata fatta nel 1970 ma due anni più tardi aveva avuto parere contrario. Abbiamo ripreso la difficile procedura nel 2018 e siamo arrivati a tutto questo”.

Anche il responsabile dell’edilizia comunale Cristiano Pastorello non nasconde l’emozione: “Il lavoro di squadra ci ha permesso di ottenere tale risultato. Abbiamo dovuto superare la burocrazia ma l’unione d’intenti con l’amministrazione ha avuto il sopravvento”.

Alle operazioni di abbattimento hanno partecipato numerosi torresani ma anche rappresentanti della Regione Veneto come l’Assessore si lavori pubblici De Berti, da sempre sensibile alle questioni che riguardano il Lago di Garda: “La forza del sindaco - commenta De Berti - è proprio questa. Voleva arrivare all’abbattimento per poter avviare la riqualificazione e ce l’ha fatta. Come Regione diamo tutto il supporto necessario e siamo ben felici di presenziare in giornate come questa”.

E così, dopo la demolizione che ha strappato qualche lacrima ad alcuni residenti che lì sono cresciuti e hanno vissuto gli anni della giovinezza, il sindaco ha dato appuntamento alla Primavera 2021 quando verrà inaugurato il nuovo Lido. Per Torri sarà senza dubbio un’opera fondamentale.



Guarda anche: