11/06/2019 15:10

Sindaco e tricolore in
visita ai bambini

La scuola e la città devono essere senza barriere culturali e distanze sociali, non devono esserci differenze. E’ questo lo slogan del progetto formativo ‘Io, tu, noi… bambino cittadino’, realizzato dai 45 alunni di 5 anni della Scuola dell’infanzia Dall’Oca Bianca, in via Gela, che questa mattina, hanno incontrato il sindaco Federico Sboarina, con la fascia tricolore. Una visita speciale, ufficialmente richiesta lo scorso aprile dai bambini, che hanno recapitato una grande lettera giallo-blu a palazzo Barbieri.

“Vogliamo conoscere il primo cittadino e il significato della fascia tricolore”, scrivevano e così, oggi, tra canti e spettacoli musicali, il sindaco Sboarina si è presentato ai giovanissimi veronesi per una mini lezione sul suo ruolo di amministratore pubblico e, in particolare, sul significato dei colori della bandiera italiana e dei due emblemi, del Comune e della Repubblica, presenti sulla fascia.

“E’ stata una grande gioia per me ricevere la lettera di questi bambini – dichiara il sindaco – e l’invito a fare visita con la fascia tricolore, simbolo della città e dell’intero Paese. Con il progetto ‘bambino cittadino’ questi giovanissimi veronesi, molti di origine straniera, hanno potuto apprendere informazioni fondamentali sulla città e su cosa significhi essere davvero dei cittadini responsabili, capaci di vivere insieme senza differenze e distanze culturali o sociali. Una lezione importante per tutti, non solo per i più giovani”.