10/08/2019 11:01

Vendemmia in Veneto,
conto alla rovescia

Se nelle regioni del Sud Italia la vendemmia 2019 è iniziata in questa settimana, nel Veneto per vedere accendersi il semaforo verde bisognerà attendere fino al 20/22 di agosto. Come sempre, i primi grappoli a finire nei cesti saranno quelli delle uve Pinot e Chardonnay da destinare alle basi spumante.

Gli operatori già si sbilanciano nel dire che sarà una buona annata sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo. Sotto il profilo sanitario, infatti, le uve si presentano generalmente sane ovunque.

Tante purtroppo le grandinate registrate in queste ultime settimane ma fortunatamente sono state colpite (lievemente) delle aree tutto sommato circoscritte.

La fotografia completa delle previsioni vendemmiali nel Veneto, nel restante Nord Est, nelle altre principali regioni vitivinicole italiane, in Francia e Spagna verrà fatta in occasione della 45^ edizione del focus del Trittico Vitivinicolo promosso da Veneto Agricoltura e Regione, con Avepa, Arpav e Crea-VE, in programma a Legnaro (Padova) il prossimo 27 agosto (ore 9:30) nella sede dell’Agenzia regionale.