12/08/2019 11:23

Rischio aumento Iva, 600
euro per ogni veronese

Al voto subito, governo istituzionale o esecutivo di transizione o di scopo. Dopo la crisi di governo sono aperte più strade per il futuro politico italiano.

Ma, intanto, la cosa che fa più paura per milioni di italiani è il temuto aumento dell’Iva, la cui aliquota ordinaria passerebbe dal 22% attuale al 25,2% già nel 2020, mentre quella agevolata e ridotta al 10% salirebbe al 13%.

Secondo una stima di Confcommercio Verona, l'aumento dell'Iva costerebbe ad ogni veronese circa 600 euro all’anno. Una stangata non solo per le famiglie ma anche per il turismo.