07/10/2019 10:30

È l'ora di Hostaria
tutte le novità

I Sonohra, Red Canzian e Sara Simeoni saranno tra gli ospiti della quinta edizione di "Hostaria", il festival che celebra il vino, i sapori, e lo “stare bene” all’aperto, che torna a Verona dall’11 al 13 ottobre (GUARDA IL SERVIZIO). Più di 30 mila persone attese, provenienti dall’Italia, dall’Europa e dagli Stati Uniti con 77 stand complessivi. Il nuovo percorso enogastronomico e culturale sarà di 3 km, dai Giardini dell’Arsenale al centro storico, alla scoperta di scorci unici e suggestivi non contemplati nelle passate edizioni, come l’Arco dei Gavi, il giardino di Piazza Indipendenza e il balcone di Giulietta.

Molte le novità di quest’anno: più di 200 tipi di vino con 53 aziende vitivinicole provenienti dal veronese, dall’Italia e, novità assoluta, tre cantine dalla Francia. Ma anche la degustazione dell’Olio EVO (extra vergine d’oliva di alta qualità). Ospitati sul Ponte di Castelvecchio, romantica porta di ingresso alla città antica, quattro tra i migliori produttori olivicoli del territorio offriranno degustazioni gratuite e aperte a tutti, occasione unica per conoscere e avvicinarsi a questo prodotto d’eccellenza proveniente dagli ulivi del Veneto e del Lago di Garda. E poi ci sarà Il pesce di Caorle: un’eccellenza veneta sbarca a HOSTARIA, con piatti tipici come polenta e moscardini (noti per le importanti proprietà organolettiche) in formato “da passeggio”, per ricordare come Caorle non sia solo sole e mare, ma anche meta gourmet dell’Adriatico.



Guarda anche: