08/10/2019 11:15

Striscia a Verona per la
droga: Polato furioso

Striscia la Notizia lunedì sera ha mandato in onda un servizio sullo spaccio a Verona: Vittorio Brumotti ha documentato il giro di droga a Veronetta e sui bastioni. L’inviato di Antonio Ricci, vicino a via San Nazaro, ha intercettato una persona che aveva provato a vendergli della droga: lo spacciatore prima si dilegua, poi, raggiunto da Brumotti, nega il suo coinvolgimento. In seguito, dopo aver subìto un tentativo di furto della sua bicicletta durante un appostamento, l’inviato si è spostato sui bastioni dove ha individuato un giro di cocaina tale da costringere le famiglie a cambiare strada. Anche in questo caso l’arrivo di Brumotti ha messo in fuga gli spacciatori.

Il servizio di Mediaset non è piaciuto all'assessore Polato che su Facebook ha scritto: "A Striscia mi limito rispondendo così: decine e decine di arresti. Questo è l’ultimo, notare la condanna: '6 mesi, pena sospesa'. Nessun obbligo di firma, divieto di dimora e dopo ore, giorni, mesi di lavoro te li ritrovi lì come nulla fosse. Alle forze di Polizia dico grazie: non mollate nonostante tutto, a breve avremo anche L’Unità cinofila antidroga a Verona".

Polato infine ha attaccato Brumotti: "Informati prima di denigrare una città e le forze di polizia".



Leggi anche: