07/11/2019 10:49

Delitto di Albaredo
Nuovo sconto di pena

Aveva ucciso e fatto a pezzi la madre e la sorella nella loro casa di Albaredo nel febbraio 2016 ma dopo l'ergastolo in primo grado il 23ennne Andrei Filip, bracciante rumeno, ha ottenuto considerevoli sconti di pena. La condanna infatti è scesa prima a trenta e poi a vent'anni anche se la procura generale ha già chiarito che ricorrerà. Il caso ad ogni modo non è chiuso e finirà nuovamente in Cassazione.