08/11/2019 11:15

Danza sportiva mondiale
premia due veronesi

Sono già tornati sulla pista da ballo, in vista della competizione nazionale che li aspetta ad inizio 2020. I campioni mondiali di danza sportiva Marco Bodini e Kristina Charitonovaite, non conoscono sosta. E dopo aver portato a Verona il titolo under 21, salendo a Bilbao sul grandino più alto del podio, questa mattina erano in municipio, circondati da tutti i loro sostenitori e dagli insegnanti Antonella Benedetti e Luigi Bodini, che sono anche i genitori di Marco. Buon sangue non mente, mamma e papà, infatti, sono stati pluricampioni italiani ed europei.

A consegnare ai due giovani ballerini la targa di riconoscimento voluta dall’amministrazione comunale, l’assessore allo Sport Filippo Rando.

“Avete dato lustro alla nostra città – ha detto l’assessore – e siete un orgoglio per tutti i veronesi. Come fanno i veri campioni, dopo il secondo posto dello scorso anno vi siete rimboccati le maniche e avete lavorato per raggiungere il vostro obiettivo. Un successo che meritate e che speriamo sia seguito da tante altre coppe”.

Marco e Kristina avevano vinto nel 2017 il titolo di campioni mondiali di danze standard nella categoria youth 16-17 e nel 2018 erano arrivati secondi in quella under 21.

Insieme a loro, un’altra coppia, sempre della L&A Accademia Danza di San Martino Buon Albergo, quest’anno si è aggiudicata un titolo mondiale. Moreno Carnelli e Michela Saggiorato hanno vinto il campionato mondiale nella categoria senior 3, per il secondo anno consecutivo.