29/11/2019 18:20

Un volume che racconta
Job&Orienta e il Veneto

È stato presentato oggi nell’Arena delle Idee dello stand Veneto di Job&Orienta il volume realizzato per i primi 10 anni della presenza della Regione del Veneto alla manifestazione nazionale sull’istruzione, la formazione e l’orientamento di Verona.

“Si tratta di un libro che narra l’impegno profuso e che restituisce risultati tangibili di una presenza volta a valorizzare la nostra formazione professionale, le nostre ITS-Academy, i nostri migliori percorsi universitari – spiega l’assessore regionale all’Istruzione, Lavoro e Formazione Elena Donazzan -. Lo stesso stand, in particolare, ha il merito di mettere in comunicazione il mondo dell’istruzione e della formazione con il mondo che sta fuori. Di creare un ponte con le esigenze del tessuto economico e produttivo di una regione come la nostra che è la locomotiva d’Italia sul fronte della manifattura, del turismo, dei servizi”.

“In una società che dematerializza anche le emozioni, abbiamo scelto la carta stampata, uno scritto per i Veneti in grado di proiettare questo grande lavoro verso ciò che accadrà domani – aggiunge Donazzan -. Un modo concreto per celebrare un anniversario per noi importante. Un documento per fermare con l’inchiostro le cose fatte, fare i conti con le emozioni e le esperienze cumulate in un decennio di impegno attivo a Job&Orienta”.

L’assessore Donazzan, inoltre, ha ringraziato tutti i collaboratori: “Siete un aiuto al mondo che cambia, qui si sfata il cliché del dipendente pubblico. Avete dimostrato in questi anni di guardare al futuro e non all’orologio”.

A conclusione della giornata veronese, è stata consegnata la borsa di dottorato alla memoria della dottoressa Lara Lupic, dipendente dell’Area Capitale Umano della Regione del Veneto prematuramente scomparsa a causa di un incidente stradale. Un riconoscimento che ha premiato il PHD Student Carlo Valenti dell’Università degli Studi di Verona per il suo progetto di ricerca “Contrattazione e regolazione dell’innovazione digitale: il ruolo della formazione nel contrasto alla disoccupazione”.