30/11/2019 08:50

Identificati i geni che
regolano sindrome Sjogren

Due studi effettuati dai ricercatori delle Università di Genova e Verona in collaborazione con l'istituto Gaetano Pini-Cto di Milano e con l'ospedale Humanitas di Castellanza hanno identificato alcuni geni che regolano le manifestazioni cliniche della sindrome di Sjögren, una malattia cronica autoimmune in cui il sistema immunitario agisce attaccando erroneamente le ghiandole esocrine, soprattutto quelle lacrimali e salivari. I risultati delle ricerche, annuncia l'università di Genova, sono stati pubblicati sulle riviste 'Journal of Clinical Medicine' e 'Acr Open Rheumatology', dimostrando che esistono fattori genetici ed epigenetici che regolano l'insorgenza e lo sviluppo delle diverse manifestazioni cliniche della sindrome di Sjögren. "Questo studio è molto importante, - commenta il professore Claudio Lunardi - perché dimostra che parte del nostro genoma non codificante, è in grado di modificare l'espressione di geni importanti per l'insorgenza e le manifestazioni cliniche della sindrome di Sjögren e apre interessanti prospettive per l'individuazione di nuovi bersagli terapeutici".