30/11/2019 16:30

Ruba l'energia elettrica
marocchino in manette

Venerdì sera i carabinieri di Verona hanno perquisito l'abitazione di un marocchino 31enne, in via Casa dei Ferrovieri, vicino alla Stazione di Porta Nuova. È stato recuperato un grammo di cocaina e materiale per la preparazione delle dosi da spacciare.

I Carabinieri si sono accorti che l'uomo si era allacciato abusivamente al contatore dell'energia elettrica; infatti nonostante questo fosse 'staccato' la casa era illuminata e riscaldata con delle stufette elettriche. Il 31enne è stato arrestato e il Giudice ha disposto il divieto di dimora in città.