15/01/2020 10:08

I Virtuosi italiani
aprono stagione Ristori

Si apre questa sera al Teatro Ristori, mercoledì 15 gennaio alle 20:30, la XXI Stagione Concertistica de I Virtuosi italiani. Dopo aver raggiunto traguardi importanti come 30 anni di attività e 20 stagioni concertistiche a Verona, I Virtuosi Italiani iniziano un nuovo percorso al Teatro Ristori. La stagione si apre con “Il Titano”, la prima sinfonia di Gustav Mahler, con la direzione di Hirofumi Yoshida, direttore d’orchestra giapponese dalla carriera internazionale.

Completa il programma il Concerto per pianoforte e orchestra in la maggiore K 488 di Mozart, caratterizzato da una speciale brillantezza e vivacità strumentale, ma ricco anche di tratti intimamente poetici e preziosi, distribuiti in modo equilibrato, con rara fusione, tra solista e orchestra. Si potrà apprezzare lo straordinario talento di Maria Perrotta, pianista dalla brillantissima carriera internazionale, italiana di nascita, ma da parecchi anni residente a Parigi. E’ stata definita da importanti critici nazionali come Enrico Girardi, Nazareno Carusi e Paolo Isotta, l’erede di Rosalyn Tureck e Glenn Gould.

Un omaggio a Mozart per onorare il primo viaggio in Italia 250 anni fa del genio salisburghese. Al concerto sarà presente il Console Generale del Giappone a Milano.