18/01/2020 13:08

Furto diventa rapina
con aggressione

Un furto che si trasforma in rapina. Venerdì pomeriggio due stranieri, un marocchino di 21 anni ed un algerino di 28, hanno tentato di sottrarre un paio di scarpe e due t-shirt dal negozio "Timberland" di Piazza Erbe.

Il titolare si è accorto di tutto ma i due non si sono persi d'animo. Prima lo hanno minacciato e poi lo hanno spinto a terra. Nel frattempo alcune persone presenti avevano avvisato la Centrale Operativa tramite il numero di emergenza 112 che ha fatto convergere sul posto un equipaggio della Sezione Radiomobile già presente in zona.

I militari dell’Arma hanno sorpreso i due ancora nelle vicinanze del negozio e li hanno bloccati. Addosso nascondevano altre due paia di scarpe nuove di altra marca. I due uomini sono stati arrestati in attesa di comparire davanti al Giudice.