18/01/2020 15:50

1800 bambini danno il
via alla Monterfortiana

Erano in 1.800 i bambini al via della 25a Marcia per il Sorriso dei Bimbi, corsa di apertura della 45a Montefortiana, il grande evento dove sport e tradizione si incontrano in una cornice unica: le splendide colline dell’est veronese.

Qualche goccia di pioggia non ha rovinato il clima di festa creato dai piccoli marciatori provenienti dalle scuole del territorio, che alle 9:45 sono partiti puntualissimi per il loro percorso di 5 km. Ad accompagnarli tanti genitori, che hanno invece camminato su una distanza doppia.

Come sempre, la Marcia per il Sorriso dei Bimbi è caratterizzata da una valenza benefica. Tutti i fondi raccolti andranno a sostenere le Missioni Camilliane nel mondo, per regalare un sorriso ai bambini più bisognosi.

Dedicato ai più giovani anche il concorso di disegno “Sui passi del Papa sportivo Wojtyla”. Più di 2.000 i disegni in gara: tra questi sono 110 quelli che faranno parte della mostra itinerante inaugurata oggi presso l’Auditorium dell’Associazione Don Mozzati d’Aprili, compresi quelli dei vincitori Davide Finezzo e Paola Valentini.

Il secondo appuntamento di oggi è la 13a edizione di Passi nel Tempo, una marcia guidata nel cuore del Soave classico, svolta in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Soave e l’Associazione Strada del Vino Soave. Alle 13:30 si è tenuto il convegno “La magia dei lieviti”, sull’eccellenza vitivinicola veronese. Poi in 130 sono partiti per un suggestivo percorso di 10 km tra Monteforte d’Alpone e Soave: luoghi ricchi di storia, che rivelano usi e costumi tradizionali del territorio. Spazio anche alla compagnia “Battipalco”, che ha raccontato con uno spettacolo teatrale i personaggi storici più caratteristici del Soave. I partecipanti hanno poi potuto apprezzare una degustazione e un ricco ristoro con tutti i sapori tipici della zona.

La 45a Montefortiana è appena iniziata ed entrerà nel vivo domani con il ricco programma di gare, competitive e non. I primi a partire saranno i runner dell’Ecomaratona Clivus e dell’Ecorun Collis, alle ore 8:00.

Seguirà alle 8:30 la partenza dell’amatissimo Trofeo Sant’Antonio Abate Falconeri, che quest’anno propone un nuovo percorso breve di 6 km, in aggiunta ai tradizionali da 9, 14 e 20 km, come sempre ricchi di gustosissimi ristori.

Alle 9:30 sarà la volta della Maratonina Falconeri e del Trofeo Sante Ferroli dedicato agli alpini, per concludere alle 13:45 con il via del Gran Premio Pedrollo Giovani Promesse.