21/01/2020 16:15

Mandorlato e bisi tra le
migliori sagre d'Italia

Salgono a tre gli eventi Pro Loco del Veneto che possono fregiarsi del marchio “Sagra di qualità”. Si è svolta lunedì mattina a Roma, nella sede del Senato a Palazzo Madama, la cerimonia di conferimento del riconoscimento assegnato dall’Unione Nazionale Pro Loco (Unpli). Un marchio che identifica le manifestazioni che promuovono prodotti tipici storicamente legati al territorio, rappresentative della storia e della tradizione e che puntano alla promozione e creazione di sinergie con le attività economiche locali.

Tra le 28 manifestazioni premiate, alla presenza del Senatore Antonio De Poli e del presidente nazionale UNPLI Antonino La Spina, figurano anche due eventi veronesi, organizzati da altrettante Pro Loco della provincia di Verona: la “Sagra dei Bisi” realizzata dalla Pro Loco di Colognola ai Colli; e la “Festa del Mandorlato”, promossa dalla Pro Loco di Cologna Veneta, che vanno ad aggiungersi alla “Mostra Mercato Marroni del Monfenera” di Pederobba, inserita tra le “Sagre di qualità” già del 2018.

La storica “Sagra dei Bisi”, messa in scena dalla Pro Loco di Colognola ai Colli da 63 edizioni, rappresenta, il palcoscenico principale per il Pisello Verdone Nano, un prodotto che nasce dall’antica esperienza sviluppatasi in queste zone. Le colline di Colognola ai Colli, con i loro terreni di origine vulcanica, sono l’ambiente ideale per la coltivazione di questo prelibato ortaggio che qui mantiene inalterate le tipiche qualità di dolcezza e tenerezza. Nei due lunghi week-end di maggio in cui si articola la Sagra, i produttori riescono a dare la giusta visibilità a questa eccellenza regionale grazie a degustazioni, mercatini, stand, passeggiate nel territorio e l’imperdibile “gara di sgranatura”.

La “Festa del Mandorlato” si svolge per due fine settimana nel mese di dicembre a Cologna Veneta. Arrivata alla 35^edizione, la sagra è un evento ricco di prelibatezze, artigianato, musica, spettacoli per grandi e piccini e, naturalmente, il Mandorlato, tipico dolce natalizio dalle lontane origini. Il primo assaggio del mandorlato si stima sia avvenuto intorno al 1840, quando uno speziale ebbe la felice intuizione di mescolare, albume d'uovo, zucchero e mandorle sbucciate. Oggi la Festa del mandorlato ha allargato i suoi confini e ospita altri prodotti tipici del territorio quali la patata e il radicchio rosso, celebrando il Mandorlato di Cologna Veneta, attualmente prodotto da poche aziende locali che, grazie ad ingredienti di qualità e alla maestria nella lavorazione, danno vita ad una inimitabile e raffinata ghiottoneria.