21/02/2020 11:02

Morto neonato scosso
madre condannata 7 anni

Una giovane madre veronese è stata condannata a 7 anni di carcere perché ritenuta responsabile del reato di omicidio preterintenzionale: avrebbe scosso con eccessiva violenza il suo bimbo di appena un mese, il 26 settembre 2017, causandogli la morte dopo 10 mesi d'agonia su un letto d’ospedale.

Una condanna pesantissima quella arrivata dal giudice Marzio Bruno Guidorizzi. Sotto accusa c'era anche il padre del bimbo ma il giudice ha disposto l’assoluzione per "non aver commesso il fatto". La difesa ha già annunciato ricorso in appello. La vicenda ora verrà discussa in secondo grado a Venezia.