21/02/2020 16:23

Carabiniere in borghese
ferma col cane 2 vandali

I Carabinieri di Verona, nella notte tra giovedì e venerdì, hanno arrestato un rumeno e un italiano, di origini russe, responsabili di danneggiamento aggravato di alcune auto in sosta. L'intervento, coordinato dalla Centrale Operativa, è iniziato grazie all'attenta osservazione fatta da un carabiniere libero dal servizio che, mentre stava passeggiando col suo cane, sentendo dei rumori insoliti, si è diretto verso il luogo da cui provenivano. Giunto in prossimità di via Valverde, ha notato due ragazzi dare calci e pugni su 3 auto in sosta, e ha allertato la centrale operativa che inviava due equipaggi della Sezione Radiomobile sul posto.

I militari, dietro indicazioni del superiore che stava seguendo a piedi gli autori del danneggiamento, riuscivano a bloccarli poco distante dalle auto danneggiate. I due, poco più che 20enni, con precedenti penali, sono stati quindi arrestati. Il giudice ha rimesso in libertà i giovani e rinviato l'udienza al 17 marzo in modo da permettere il risarcimento del danno ai proprietari dei veicoli che nel frattempo hanno sporto querela.