21/02/2020 18:30

Coronavirus, due casi
di contagio in Veneto

Altri due casi di Coronavirus in Italia dopo i 6 in Lombardia: si tratta di due cittadini veneti, che abitano in Provincia di Padova, che ai primi esami sono risultati infettati. I due sono già stati isolati in ospedale. I tamponi, già risultati positivi, sono stati inviati per riscontri all'Istituto Spallanzani di Roma.

“Ci sono due casi, due cittadini veneti. Ora stiamo attendendo le seconde analisi dall’istituto Spallanzani” ha detto il presidente della regione Veneto Luca Zaia.

Zaia ha confermato che “sono due cittadini di Vò Euganeo, uno del ’42 e uno del ’53, uno in condizioni critiche in terapia intensiva. Erano ricoverati all’ospedale di Schiavonia. Stiamo ricostruendo la genesi del contagio e i contatti che hanno avuto con altre persone. Sono molto preoccupato, è un virus maledetto, problematico”.