04/08/2020 12:45

La firma di Verona sul
nuovo Ponte di Genova

C’è anche un po' di Verona nella costruzione del Ponte San Giorgio, inaugurato ieri a Genova a due anni dal crollo del Ponte Morandi che costò la vita a 43 persone.

Un anno e mezzo di lavoro a Valeggio sul Mincio nei capannoni della ex Cordioli, rilevata da Fincantieri Infrastructure, dove nel marzo dell’anno scorso prendeva vita la prima lamiera del nuovo viadotto sul Polcevera.

Orgoglio e soddisfazione nello stabilimento in provincia di Verona dove oltre 65 operai hanno realizzato la parte strutturale del neonato ponte contribuendo alla rinascita di una parte d'Italia.