16/10/2020 13:05

Zaia:Portiamo mascherina
o sarà collasso ospedali

"In Veneto il 96% dei positivi è asintomatico. Ci sono più positivi rispetto a marzo ma ora facciamo molti tamponi in più. Non abbiamo al momento i ricoveri di questa Primavera ma stanno aumentando lentamente i ricoveri: è innegabile. Il dato di degenza media è più basso rispetto al passato. Il virus c'è, ai negazionisti dico: non c'è la multinazionale dei farmaci che ci fa soldi su questa storia, la verità è che il virus è imprevedibile e veloce: può portare gli ospedali al collasso". Così Luca Zaia in conferenza stampa, venerdì mattina, torna a fare il punto della situazione del Coronavirus in Veneto.

Il Governatore del Veneto ha continuato: "Bisogna portare la mascherina in questi mesi. Se il virus si diffonde è perché non rispettiamo bene le regole e non indossiamo bene le mascherine. Non c'è un business dietro: se non si porta la mascherina va a finire male. Nelle prossime ore farò nuove ordinanze".

Zaia ha proseguito: "Il Covid fa danni seri, anche ai giovani, quando arriva in maniera importante in una persona. L'idea di Lockdown non la porto avanti ad oggi, sarebbe una sconfitta. Vuol dire avere ospedali al collasso e tanti morti. La mascherina andrebbe portata anche quando si incontrano i genitori, non conviventi, in casa, è un fatto di civiltà".

Zaia ha concluso parlando della scuola: "Ho posto la questione per primo. Alla fine vedrete che nei prossimi mesi si dovrà ricorrere alla didattica a distanza".