21/11/2020 10:00

Cortocircuito Covid,
Sboarina: Servono aiuti

Convocata da Confcommercio Verona, si è svolta venerdì pomeriggio una riunione tra il sindaco Federico Sboarina e le categorie del commercio, del turismo e dell'artigianato.

L'incontro si è sviluppato lungo tre filoni: la richiesta di informazioni e chiarimenti su decreti, ordinanze regionali e provvedimenti comunali; la diffusa preoccupazione degli operatori economici perché Verona resta zona gialla e le imprese commerciali, i pubblici esercizi, le aziende artigiane, del turismo e dei trasporti non hanno diritto a ristori.

Per cui si è condivisa la proposta di fare massa critica, anche con i sindaci delle altre province, per chiedere al Governatore Zaia che solleciti al governo ristori e una moratoria della fiscalità locale; l'impegno a proseguire e dare continuità a questi incontri creando un tavolo permanente di condivisione in modo che in primavera, quando ci sarà la ripartenza, Verona si faccia trovare pronta con una progettualità e iniziative mirate.